Nuova telecamera Fisheye Raptor Hikvision

telecamera fisheye raptor

Raptor Fisheye è la soluzione ideale per controllare e riprendere i particolari di un ambiente da un unico punto, riducendo tempi e costi di installazione, e offrendo un’immagine globale dell’area protetta a risoluzione megapixel. Le elevate prestazioni degli illuminatori IR integrati e alle prestazione Smart, completano questa telecamera dal design accattivante, rendendola una soluzione ideale per applicazioni di ripresa in ambienti interni, come uffici openspace, luoghi pubblici, ristoranti e molti altri siti. La compattezza e la dimensione slim può incontrare esigenze per applicazioni specifiche, rendendola non facilmente identificabile. La Rivelazione di Intrusioni all’interno di aree configurabili oppure di Attraversamento di piani tracciati direttamente sull’immagine, garantiscono discriminazione di allarmi indesiderati nella scena ripresa.

La telecamera Raptor Fisheye di Hikvision è disponibile in versione a 4 megapixel, generando uno stream video con
codifica Dual-Stream a 2560x1440pixel a 12.5fps (25fps in FullHD), grazie al sensore CMOS Progressive scan da 1/3”. L’elevata sensibilità di 0.01 lux a colori (0.001 in b/n) e la presenza degli illuminatori IR con portata fino a 8mt, garantiscono immagini dettagliate sia in condizioni diurne che notturne.
Alloggiata in contenitore da interno (mod. DS-2CD2942F-I), disponde di ottica da 1.6mm, WDR digitale utile per inquadrature con contrasti chiaro-scuro. Supporta la funzionalità Ezviz P2P per la registrazione su server Cloud di Hikvision.

FUNZIONALITA’ SMART SUPPORTATEtelecamera-fisheye-raptor-1
Intrusion Detection: in caso di rilevamento intrusione all’interno dell’area preconfigurata, viene attivato un allarme che può causare, tra le varie azioni, la registrazione a bordo della telecamera, l’invio di un’email, il caricamento di immagini su percorso ftp, e altro ancora.
Traverse Plane Detection: in caso di attraversamento della linea disegnata sull’immagine, viene attivato un allarme che può causare, tra le varie azioni, la registrazione a bordo della telecamera.
Per una completa integrazione delle funzionalità incluse quelle Smart di Intelligence, le Raptor Fisheye vanno abbinate agli NVR/HVR delle serie NI-ST/SP e HFI/HWI-ST (v3.2.1).

APPLICAZIONI E SCENARI POSSIBILI
Raptor Fisheye può essere installata in diverse modalità: a parete, a soffitto oppure a tavolo, e incontrare esigenze e applicazioni sia stand-alone che abbinata ad un registratore Hikvision.
Grazie alla funzionalità di Dewarping offerta dal Client software iVMS-4200, lo stream video a 4 Megapixel può essere
elaborato e suddiviso in diverse inquadrature con controllo di tipo e-PTZ.
L’unico stream generato da questa telecamera viene integrato su NVR o HVR e successivamente visualizzato in differenti riquadri, fino ad un massimo di 8 viste PTZ, tutte singolarmente orientabili Layout Fisheye + 8 PTZ per inquadratura e puntamento, grazie all’utilizzo dei comandi tipici di movimentazione PTZ.
La funzionalità di Dewarping è disponibile sia durante la consultazione delle immagini telecamera-fisheye-raptor-2Live che in Playback, offrendo una soluzione di ricerca avanzata ed elaborata delle immagini registrate.
NOTA: in fase di dimensionamento di un NVR/HVR, la telecamera Raptor Fisheye necessita di 1 solo canale video.
EDGE RECORDING
Raptor Fisheye supporta la funzionalità di “Edge recording”: la registrazione dello streaming video può avvenire su dispositivo NAS (NFS e CIFS/SMB) oppure su Micro SD card (fino a 64GB accesibile lateralmente), per attivazione di registrazione continua o per eventi Smart o per Motion Detection avanzato. Le registrazioni sono impostabili sulla base di un calendario settimanale.
Supportano i protocolli ONVIF, PSIA, CGI e ISAPI allargando ulteriormente la compatibilità ad altri sistemi.
Completa la gamma una serie di accessori utili sia per adattarne l’installazione a parete e a soffitto che per l’alloggiamento dei cavi.

Nuova telecamera Fisheye Raptor Hikvision
ultima modifica: 2015-06-13T12:42:24+00:00
da admin

About the Author: admin